Inquietudine

Cercano pace
le mie palpebre chiuse
immaginando il benessere
di un solitario respiro
dell’acqua calda di una vasca
del morbido manto di un gatto
che ricambia le fusa.
Cerco pace
in solitudine
tra i viali di un bosco
nella penombra di una stanza
su un lido deserto
all’alba di un dì ottobrino.
La cerco tra fluttuanti movimenti
dei pesci rossi in acquario
nel blu profondo di una parete.
Disperatamente la cerco,
pare persino di averla trovata
ma la mia mente ricade
in pensieri che si susseguono
instancabilmente gli stessi.
Tutti mi conducono a te
così presente nella tua assenza
e realizzo che solo in te
potrei trovar pace.

Daniela 15-ottobre 2014

tumblr_nccxeqvE4H1rav43uo1_500

Annunci

Informazioni su Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Poesia e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Inquietudine

  1. fulvialuna1 ha detto:

    Amore e pace, bellissima.

    Liked by 1 persona

  2. Tiferett ha detto:

    Meravigliosa

    Mi piace

  3. babajaga ha detto:

    grazie Fulvialuna .Buonanotte.:-)

    Mi piace

  4. enricogarrou ha detto:

    Che tenerezza quel finale:” solo in te potrei trovar pace.” Una visione dell’amore che si confonde nelle infinite sfumature della vita.

    Mi piace

  5. Nyno ha detto:

    Immensa
    come sempre…

    Nyno.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...