L’arte di Vera Rockline

Vera Rockline pittrice russa (1896-1934) giunse molto giovane in Francia, alla fine della prima guerra mondiale. Si stabilì in Borgogna e successivamente a Parigi nel 1921 dove partecipò con successo al Salon des Indépendants, al Salon d’Automne e le Salon des Tuileries, ricevendo riconoscimenti. Uno dei suoi primi ammiratori fu il famoso couturier Paul Poiret, che la spinse ad evolversi artisticamente e che la presentò a Vildrac, poeta e amante dell’arte. Vera Rockline è stata ben voluta e apprezzata dalla comunità intellettuale;i suoi nudi sono di una sensualità e di una “sinfonia carnale”, come li descrisse Raymond Escholier. Rockline è stata ispirata dal cubismo all’inizio della sua carriera, ma poi passò a uno stile più vicino a Rubens e a Renoir. Fu attratta da una semplice tavolozza di colori per dipingere i suoi carnosi, sensuali nudi. I suoi quadri hanno il pregio di una chiarezza singolare che emanano le figure, e la sua arte è apprezzata soprattutto per la sua ricchezza e pienezza della forma dei soggetti. La sua morte prematura per suicidio nel 1934 è descritta come una delle più grandi perdite della scena artistica parigina di quegli anni.

zinaida-serebriakova

sleeping-nude-2-attributed-unsigned

rockline2

tumblr_nlf94fg0ve1sp9j33o1_1280

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

3 pensieri riguardo “L’arte di Vera Rockline”

    1. l’ho scoperta da poco anch’io,purtroppo ci sono molti artisti anche del passato che non hanno la fama che meriterebbero,soprattutto dei paesi dell’Est.Buona serata
      Daniela

      "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.