Poesia di Georges Rodenbach “Dentro il tuo amore”

Georges Rodenbach, fu un poeta simbolista belga nato nel 1855 a Tournay da una famiglia borghese. Il giovane Georges trascorse la sua infanzia a Gand, dove la sua famiglia si stabilì nel 1855.
Pubblicò la sua prima raccolta di versi nel 1877 intitolata “Le foyer et les Champs”.

Nel 1887 si trasferì a Parigi come corrispondente del giornale di Bruxelles; il suo romanzo “Bruges la Morte” pubblicato nel 1892 apparve anche nelle colonne del Figaro. Questo capolavoro del simbolismo ebbe da subito un grande successo, e portò notorietà alla bella città di Bruges.
Georges Rodenbach strinse amicizia con Alphonse Daudet, Marcel Proust, che lo ha tenuto in grande ammirazione, Stéphane Mallarmé e Auguste Rodin.
Ho scoperto questo valido scrittore seguendo un suggerimento di Alessandro, un amico francese che mi ha parlato di lui, mi ha fornito lo spunto , la fotografia sottostante e che naturalmente ringrazio.

Dentro il tuo amore

Dentro al tuo amore entro come in una chiesa
Vi aleggia un velo azzurro di silenzio e d’incenso
Non so se gli occhi miei s’ingannano, ma sento
Celesti visioni che il cuore mi angelizzano.
È te che amo oppure amo l’amore?
È la cattedrale o piuttosto la madonna?
Che importa! Se commosso il mio cuore s’abbandona
E vibra al rintocco sulla cima della torre!
Che importano gli altari e che importano le vergini,
Se là dentro, scesa la pace della sera, sento
Un po’ di te che all’organo dello jubè canta
Qualcosa di me che dentro ai ceri brucia.

( la traduzione  è di Paola Decina Lombardi che ha pubblicato una monografia sull’opera “Bruges la morta” di Rodenbach )

Un ritratto di Georges Rodenbach

georges-rodenbach

Annunci

Informazioni su Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Poesia e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Poesia di Georges Rodenbach “Dentro il tuo amore”

  1. Sempresimo ha detto:

    Molto bella… che bella visione dell’amore…

    Liked by 1 persona

  2. enricogarrou ha detto:

    Ma una grande e deliziosa poesia, di raffinata bellezza, piena di incredulità per i sentimenti che il poeta prova.

    Liked by 1 persona

  3. avvocatolo ha detto:

    Chiunque metta Mallarmè e Proust nella stessa pagina ha la mia più sentita ammirazione! Non ho letto Bruges la Morte 😦 shame on me!

    Liked by 1 persona

  4. Italo Bonassi ha detto:

    Non lo conosco, ma vado a cecarlo in biblioteca.

    Liked by 1 persona

  5. papagena49 ha detto:

    Questo poeta mi era completamente sconosciuto, val la pena approfondire, quello che dice sull’amore è vero e profondo.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...