Momentaneo turbamento

Sopraggiunge inaspettato
un momento sconcertante
nel guardare il proprio viso
senza  riconoscerlo.
Pur intravedendo
le proprie fattezze
pare aver perduto
una parte di sè stessi
in chissà quali circostanze.
Appaiono sfumature sconosciute
altr vengono a mancare
una luce insolita negli occhi
un sorriso quasi innaturale.
Attimi di smarrimento
ci sorprendono
ma dopo il fugace imbarazzo
lo sconcerto svanisce
e ci si ritrova.
Daniela 2015

Dipinto di Thomas Dewing

Thomas Dewing

Annunci

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/

9 pensieri riguardo “Momentaneo turbamento”

  1. Gnosci te ipsum, conosci te stesso. Non sempre riesce, a volte si hanno dei momenti di smarrimento nel guardarsi, come si guardasse un altro. Proprio come scrivi tu, un attimo, e poi ci si ritrova. Càpita. Come quando devi dire una cosa e all’improvviso non ti ricordi cosa volevi dire
    Un attimo, non più, e te lo ricordi. Qanti di noi si ritrovano in questa tua poesia…

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...