Viva presenza

Sequestrato
all’amor terreno
cui eravamo promessi
fosti gravato
da pesante sofferenza
prima di volare in alto
con ali leggere.
Ma lassù
a chi è giovato
il tuo sorriso,
chi ha potuto gioire
dei tuoi occhi,
acquemarine in cui
mi specchiavo,
chi poteva esser lieto
di pensarci divisi
quando l’amore congelato
nella sua primavera
si è poi rafforzato
dopo più di un ventennio?
Rimango inquieta
e non riesco a perdonare
quel cielo ingiusto
avido di candide anime,
la rassegnazione
è un’odioso lemma
ed il cuore ancora duole.
La vita è scorsa e sfugge
prendendo altre vie,
ci si adegua al destino
spesso inevitabile arpìa;
cosa certa e unico conforto
è l’amore che ha resistito
eterno e incancellabile,
viva presenza vincitrice
sulla peritura carne.

Daniela,dicembre 2015

tumblr_m0k5tbaTeS1qgiw5to1_500

Annunci

Informazioni su Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Poesia, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Viva presenza

  1. essenza ha detto:

    Bellissima… Eterea e piena d’amore… Complimenti…

    Liked by 1 persona

  2. marcello comitini ha detto:

    L’amore di una madre dura quanto dura la sua vita. Brava, se posso dirti brava. In ogni caso brava perché ricca di sensibilità.

    Mi piace

  3. fulvialuna1 ha detto:

    Ma che bella!!!! Tanto.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...