Il museo d’arte di Roubaix,Francia.

Roubaix è un comune francese situato nella regione del Nord Passo di Calais vicino al confine col Belgio. In questo comune si trova il bellissimo Museo di arte e industria André Diligent, un’incantevole costruzione in stile art deco; era esattamente il 1922 quando il sindaco di Roubaix,Jean Baptiste Lebas, commissionò all’architetto progressista Albert Baert (1863-1951) di costruire la piscina più bella di Francia.
L’ambizioso progetto terminò solo nel 1932 dopo aver attraversato non poche difficoltà economiche. Ancor oggi rimane un’esempio importante di quello stile d’effervescenza decorativa,un’edificio che sfoggia un’ingresso in stile bizantino e lo splendore decadente di vetrate,mosaici e smalti.
La planimetria è quella di un’abbazia, quattro ali disposte intorno a un giardino che evoca un chiostro.Nell’ala sud e ovest erano previsti i bagni,l’ala nord conteneva gli spazi destinati alla circolazione e a zone di ricreazione (terrazza, solarium e bar) mentre le cabine furono sistemate nell’ala est le cui vetrate rappresentano il sole al suo levare e tramonto.Le decorazioni interne sono anch’esse tipiche dell’art decò e vi sono rappresentati simboli massonici.
Infatti l’architetto Albert Baert apparteneva alla loggia massonica del nord-est di Lille che costruì il tempio Street Thiers nella città.
La piscina risultò un vero successo tanto che nel 1934 fu classificata come una delle più moderne in Europa divenendo da subito un’istituzione pubblica attiva e un divertente luogo d’incontro,fino al 1985 data in cui venne chiusa per questioni di sicurezza.
Nel 1990 il consiglio comunale e la direzione dei musei francesi lanciarono un bando internazionale per recuperare l’importante edificio;i lavori di restauro si effettuarono dall’inizio del 1998 al 2001.
La sala prinicipale del museo è naturalmente quella della piscina,che rappresenta un po’ il fiore all’occhiello come la sala degli specchi a Versailles.L’acqua è ancora presente scaricata nel bacino da una figura rappresentante Nettuno (anche se è stata soprannominata “il Leone” per i capelli che evocano una criniera) e le gradinate formano una passeggiata al bordo vasca dove si può vagare ammirando sirene,bagnanti, ballerine e figure in meditazione in pietra o in bronzo.Tra le figure maschili vi sono atleti,boscaioli,seminatori.Tutte opere che rappresentano la scuola francese della metà del XX sec. che ha proseguito la tradizione
dell’arte figurativa del XIX sec. regalando all’ambiente un’aspetto fastoso.
Molto interessante e sicuramente non passa inosservato è il portico monumentale in gres smaltato,opera di Alexander Sandler (1843-1916)in origine ideata per la biblioteca del padiglione francese all’Expo Universale di Gand del 1913.
Le vecchie cabine ora sono utilizzate come vetrine per le esposizioni di tessuti, ceramiche gioielli e disegni.
Il vecchio solarium della piscina comunale è oggi un giardino botanico dedicato a piante coltivate per le loro proprietà tintorie o tessili.
Il museo nella sua totalità immerge il visitatore in uno stato di euforia proprio per la particolare locazione delle opere d’arte ed è divenuto il fulcro dello sviluppo del centro storico di Roubaix, città che ha subito pesanti crisi economiche.
È l’edificio simbolo di una rinnovata identità urbana e ad oggi uno dei 10 musei più visitati di Francia.
Tra le sculture presenti,opere di Auguste Rodin,Camille Claudel,Robert Wlerick, Jean Roulland e Antoine Bourdelle. Inoltre importanti opere pittoriche tra cui quelle di Jean Auguste Dominique Ingres,Louis Charles Spriet,Robert De Niro Senior,Emile Bernard, Pierre Bonnard.
Interessante la sezione ceramiche che include artisti come Picasso, Carbonell, Chagall, Leonard.
Dalle immagini incluse datate e recenti,tutte tratte dal web, ci si può render conto di quanto possa essere suggestiva ed emozionante una visita in questo originale tempio d’arte.

facade-522x903

4043738

4-522x800

Musée la Pisicne à Roubaix, près de Lille dans le Nord

DSC08977

piscinedsc_7826

piscine-de-roubaix-31-12-2011

piscine roubaix 3

La_Piscine_à_Roubaix

111023164040

Annunci

Informazioni su Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Architettura, Arte e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Il museo d’arte di Roubaix,Francia.

  1. lauraluna ha detto:

    Interessante e fantastico post.
    E’ proprio per te la frase di Flaubert che hai scritto “Se ho provato momenti di entusiasmo, li devo all’arte; eppure, quanta vanità in essa! voler raffigurare l’uomo in un blocco di pietra o l’anima attraverso le parole, i sentimenti con dei suoni e la natura su una tela verniciata. Gustave Flaubert”
    Complimenti! 🙂

    Liked by 1 persona

    • Daniela ha detto:

      La massima di Flaubert mi è sempre piaciuta perchè esprime esattamente l’entusiasmo che provo quando mi trovo di fronte alla bellezza rappresentata,un’entusiasmo che si rinnova poichè l’arte è infinita come la conoscenza. Grazie Lauraluna sei troppo gentile ❤

      Mi piace

  2. papagena49 ha detto:

    Che bello! Mi viene voglia di andare a vederlo.

    Liked by 1 persona

  3. Pingback: SABATOBLOGGER 14 – I blog che seguo | intempestivoviandante's Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...