Le ceramiche di Jean Gerbino (1876-1966)

La città di Vallauris è famosa per la ceramica, una tradizione peraltro molto antica. Nell’epoca gallo-romana si utilizzavano già i suoi importanti giacimenti di argilla refrattaria per costruire mattoni e vasi.
Nel XVI secolo,dopo la devastazione causata dalla peste settanta famiglie di Genova e dintorni, tra cui anche dei vasai, ripopolarono la città.
Tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX l’avvento della ferrovia consentì un notevole incremento della produzione. La crisi economica del 1930 e l’impiego di materiali innovativi quali l’alluminio, la ghisa e poi l’inox, causaronono il declino dell’utilizzo della terracotta per l’uso culinario quotidiano.Poi,la svolta avvenuta verso la fine degli anni quaranta,quando il destino della ceramica assunse valenza puramente artistica.
Questa evoluzione avvenne soprattutto con la famiglia Massier (fine XIX e inizio XX) con l’introduzione di smalti colorati e di riflessi metallici.
Nel ventesimo secolo,la produzione del laboratorio Madoura col prestigio di Picasso ebbe un ruolo importante per l’artigianato artistico della città che divenne un centro dove artisti ed artigiani si orientarono verso la produzione di pezzi unici esclusivamente ornamentali.
Ma Picasso non fu l’unico artista di rilievo delle ceramiche Vallauris,fece parte della schiera di abili ceramisti anche Jean Gerbino (1876-1966) un maestro ceramista di origini siciliane,che aveva assimilato pratica ed abilità dalla sua famiglia.
Il suo particolare metodo di lavorazione è il risultato della fusione di diverse tecniche a mosaico con l’ utilizzo di miscele colorate che conferiscono agli oggetti un’aspetto afro-moresco ottenuto da una lenta essicazione delle tessere che compongono il disegno e da una verniciatura e seconda cottura successiva; tecnica che si rifà ad una antichissima lavorazione della ceramica giapponese modellata e costruita da diverse argille colorate.
Qui di seguito alcuni pregevoli pezzi della produzione Gerbino. (foto tratte dal web)

jean gerbino 1

jean_gerbino_vallauris_mosaik_vase_3___vase_1950_france_capron_ra_art_ceramic_1_lgw

Jean Gerbino (French, 1876-1966) A fine mid century modern Gerbino Vallauris mosaic pottery vase circa 195

jean gerbino2

Jean_Gerbino_vase_1_w_org_z

coupelle_gerbino

 

Annunci

Informazioni su Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Arte, Senza categoria e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Le ceramiche di Jean Gerbino (1876-1966)

  1. Patrizia M. ha detto:

    Sono stupende. Grazie per questa condivisone, per me è una vera scoperta!
    Serena notte e buon fine settimana cara Daniela.
    Ciao, Pat

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...