La miglior tv è nelle teche

Paolo Poli e Umberto Eco sono ancora tra noi,dopotutto ciò che conta sono i loro messaggi,la loro personalità meravigliosamente esternata attraverso la loro bravura artistica che è iniziata quando molti di noi erano ancora troppo piccoli per comprenderli. Considero novità ogni cosa che non ho visto letto o ascoltato,anche se si tratta di pezzi datati,perciò reputo interessante questo breve dialogo sul conformismo tra questi due grandi esponenti della cultura,tratto da una trasmissione rai del 1970. Ed è tuttosommato un’esempio di come dovrebbero essere ancor oggi i programmi in tv,ma ormai da diversi anni se non si rovista tra gli archivi c’è ben poco da salvare

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

30 pensieri riguardo “La miglior tv è nelle teche”

  1. Bellissimo video pieno di acute osservazioni sul conformismo e sulle conseguenze che ricadono su chi osa avventurarsi nell’anticonformismo. Processo inoltre a certi stereotipi che ancora oggi affliggono la mente umana: uno attuale, tanto per fare un esempio, è quello dei migranti composti, si dice a tutti i costi, da poveri ignoranti che non hanno mai conosciuto la civiltà.
    Grazie d’aver pubblicato questo video.

    Piace a 2 people

  2. Sono d’accordissimo, la televisione ha cambiato natura, dall’avvento della TV commerciale la spazzatura ha preso il sopravvento. Programmi come quello, nella dittatura della pubblicità (in ultima analisi è colpa nostra, comunque) non sarebbero possibili oggi. Il telespettatore è diventato massa, come Eco prediceva già da qualche anno prima di quella trasmissione. Spegniamola, è l’unica. Andiamo a teatro, Poli ne sarebbe contento!

    Piace a 2 people

    1. personalmente la tv l’ho spenta da tempo,ormai solo libri e quanto di meglio può offrire la rete,naturalmente anche qui rovistando bene 😉 e poi cinema e teatro offrono spesso valide alternative.
      ciao e buon weekend pasquale 🙂

      Piace a 2 people

  3. Programma realizzato nel 1970 ma, se non ricordo male, andato in onda solo cinque o sei anni dopo. La buona tv, insomma, è sempre stata nelle teche: dove molti vorrebbero che rimanesse…

    Piace a 2 people

  4. Come hai ragione! Meno male che esistono le teche. Tutto sta nell’andarle a spulciare di tanto in tanto, un po’ con nostalgia, un po’ con la curiosità di apprendere. Ho molto apprezzato questa rilettura del libro Cuore ad opera di Eco, un’analisi che in tanti anni di scuola nessuno mi aveva offerto mai.
    Grazie di avere proposto questo contributo, e Buona Pasqua!

    Piace a 1 persona

  5. Ho sempre amato Paolo Poli e il suo teatro. Mi spiace che se ne sia “andato”, ma c’è ancora la possibilità di rivedere molto di ciò che ha fatto, per fortuna.
    Buona Pasqua Daniela, un abbraccio!

    Piace a 1 persona

    1. già…l’aumento del numero di canali è stato inversamente proporzionale alla qualità dei contenuti. E ciò che fa più rabbia è sapere quanto incassano certi personaggi in programmi di bassissimo profilo!

      "Mi piace"

      1. ormai tutto è concentrato sulla convenienza economica dei soliti,temo che la qualità non si riacquisterà e verranno propinati supercontenitori di pubblicità mista a idiozia e chiacchiericcio urlato.Deprimente.

        "Mi piace"

  6. Brava! Sono d’accordo con te: è nuovo tutto quello che non conosciamo o che abbiamo conosciuto quando eravamo troppo piccoli per apprezzarlo. Per questo sono benvenuti anche certi film in bianco e nero con una fotografia raffinatissima e una recitazione professionale, vecchi ma non datati, e spezzoni di programmi della TV del passato. Buona Pasqua!

    Piace a 1 persona

  7. Due uomini con grande spessore e ironia.
    E’ bellissimo ascoltarli. C’è quel qualcosa che stuzzica intelligentemente.
    Oggi abbiamo il “lato a” e il “lato b”.
    Che dire?
    Tutto è decisamente peggiorato.
    Credo sia la prima volta che entro in questo blog.
    Grazie.
    🙂
    gb

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.