Attesa

Stanza solitaria abbandonata a un’ora d’aria
su richiamo, per diletto o per ambascia.
La luce s’imbuca, penetra, accarezza
l’oscurità spezza in un silenzio importunato
dal ticchettìo d’un pendolo datato.
La finestra incustodita curiosa si trastulla
tra i fiori e la betulla, natura brulicante di vita
giocosa e gaia si camuffa in immobilità fugace,
poichè tutto tace, nessun alito sbuffa
sì che sopita quanto ritta par la sottil tenda d’organza.
Ogni oggetto in circostanza del lasso di pace approfitta.
Eppur c’è attesa di qualcuno, di qualcosa, s’avverte nell’aria.
Daniela,maggio 2016

Photo by Josef Sudek

Josef Sudek

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

10 pensieri riguardo “Attesa”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.