Fumetti ritrovati: Nick Carter

Attualmente in tv spopolano cartoon giapponesi, e seppur mi capita assai di rado di seguirli,tanto che non ne conosco i nomi,mi vien la nostalgia di altri tipi di fumetti come ad esempio la serie di Nick Carter,quel simpatico personaggio  ideato da Bonvi e Carlo Romano che a metà degli anni 70 incollava alla tv bimbi e adulti con le sue indagini rapide e sempre con  lieto finale. Accompagnato nelle sue avventure da due aiutanti,il grosso Patsy e il saggio Ten era protagonista di divertenti gags spesso parodie di storie vere o quantomeno di personaggi reali. Andò in onda in un programma che si intitolava Supergulp e fu anche striscia nel giornale di quegli anni “Il corriere dei ragazzi”. Spulciando in rete si trovano alcune puntate che mi riportano indietro nel tempo e rinnovano lo stesso divertimento di allora. Buona visione 🙂

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

8 pensieri riguardo “Fumetti ritrovati: Nick Carter”

  1. Io ero proprio uno di quei bimbi degli anni ’70, non mi perdevo mai una puntata 🙂
    Il motto della trasmissione Supergulp era “fumetti in tv”, non a caso: si trattava di strisce a fumetti a cui veniva aggiunto un doppiaggio audio e un minimo di animazione per rendere più fruibile la sequenza dei baloon. Oltre al mitico Nick Carter venivano trasmessi “corti” di Alan Ford e il Gruppo TNT, e poi Uomo Ragno, Thor e Fantastici Quattro. Gli eroi americani dell’universo Marvel non erano ancora così diffusi qui da noi, molti li videro per la prima volta proprio in tv.
    E quanto a rimembranze, oggi abbiam fatto il pieno 😉

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: