Klimt e l’evoluzione del ritratto

Spunti sull'Arte

Ecco il primo articolo scelto dai voi lettori attraverso un sondaggio. Sondaggio che prevedeva la scelta di un artista tra: Klimt, Courbet e Caracci. Ha vinto Klimt.
Per rimanere costantemente aggiornati ai prossimi sondaggi, vi invitiamo a seguire frequentemente questa pagina: https://spuntisullarte.wordpress.com/perche-questo-blog/sondaggi/

Nella sua produzione artistica, passando dallo storicismo accademico (di sua formazione) al modernismo internazionale, Klimt ha lavorato su molti temi tra i quali, fra tanti, ricordiamo: le allegorie, i disegni, i ritratti e i paesaggi.
Ho deciso di soffermarmi sui ritratti, perché si evince un’evoluzione sulla ritrattistica, che va dagli anni di fine Ottocento, caratterizzati da un forte realismo di impostazione classicista,  fino ad arrivare ai primi del Novecento, in cui il realismo del ritratto comincia ad essere impreziosito da elementi astratti e decorativi.

Ma vediamo nel dettaglio questo passaggio di stile, attraverso la visione di due opere realizzate per il volume Allegorie ed emblemi:

Nel primo una fanciulla, che impersona la…

View original post 770 altre parole

Ibisco

Che gran fascino emana
nel vaporoso abito di pieghe morbide
da cui traspare la luce che esalta sfumature
tra rosso e viola passando per il senape
bianco panna e aranciato giallo.
Una veste senza cuciture di nobile fattura
avvolge e protegge i raccolti stami,
fieri e tesi verso il cielo sorridono al sole
della piena estate e al vento leggero
che  increspa appena la vanità dei petali.
Daniela,luglio 2016

Photo by Stefan Haase – Copyright ©Stefan Haase All Rights Reserved

Copyright ©Stefan Haase All Rights Reserved -ibisco

Salva

Salva

Dal medesimo scoglio

Ho scrutato il cielo
cercando un tuo cenno,
un tuo sorriso
pari solo al sole
per bellezza e calore.
Senza arresa persevero
al di là d’ogni tempo
e sarò ancora lì,
rimescolando ogni ricordo,
su quello scoglio battezzato
quando mi sorprenderanno
ad attenderti ancora,
come se dalla morte
si potesse ritornare
magari via mare,
quello che amavi tanto.
Daniela,Luglio 2016

una splendida veduta di Marechiaro

una-veduta-mozzafiato-di-marechiaro-a-napoli