Se non ho te – Nomadi

La mia libertà

di bere a grandi sorsi i giorni miei

nuove strade fra di noi

nuove luci  nuovi occhi e poi

un cammino che non finisce mai

la mia libertà

la mia vita si apre come una poesia

le domande dentro di te

come acqua fra le dita sai

se ne vanno rivedendo gli occhi miei

e sul tuo cuore sai

io riposerò

il tuo respiro è soltanto un attimo

che corre forte

parla di noi

e non ha tempo di voltarsi mai

e come i sogni

che bruciano

dietro ad un sorriso piano si nascondono

ed ho paura

di dirti che

io non ho niente

se non ho te.

Ed ho paura

ad ammettere

che non ho niente se non ho te

ed ho paura sai

di ammettere che

non ho niente

se non ho te.

Annunci

Informazioni su Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in musica, Senza categoria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Se non ho te – Nomadi

  1. atmosferepoetiche ha detto:

    Baricco il mio scrittore preferito e di cui conservo una grande ammirazione per aver reinventato la scrittura , quando ha esordito con “Oceano Mare” ecc.

    Mi piace

  2. vikibaum ha detto:

    bella si…riscoperta con grande piacere, buondì dan

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...