Urlo in libertà

E’ onda lieve nel cielo
la curva che dal basso
pare proiettata verso l’infinito.
Eppure lassù
ove pare interminabile
il possente verticalismo
c’è un colmo adatto
a spalancare le braccia
ed urlare a tutto fiato
il tuo nome nel vento.
Potrebbe apparir banale
ma il cuore accontento.

Daniela,settembre 2016

“Architecture wave” by Annk on Flickr

architecture-wave-by-annk-on-flickr

Annunci

Informazioni su Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Poesia, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Urlo in libertà

  1. Franz ha detto:

    l’architettura è corpo e vederla in estensione sentimentale le rende giustizia! molto bella la cosa

    Liked by 1 persona

  2. lauraluna ha detto:

    Anchio, a volte, urlo un nome nel vento, ma non mi sente.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...