Come una vela

M’immergo
in acque
a me lontane
mi lascio attraversare
da questo vento improvviso
e senza luogo nè tempo
sogno dimensioni sospese
oltre i confini
del già vissuto
e di nuove vite
che verranno.
L’infinito
nella mente
come una vela
lasciata libera
di andare.

Daniela,2016

Michael Kahn Photo

michael-kahn

 

Annunci

Informazioni su Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Poesia, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...