La talpa

Scava e scendi
nella buca
profumo di terra
di grana scura
umidità affiora
scava ancora
giù giù scendi
in profondità
a lume di naso
crivella e scava
gallerie invisibili
sottosuolo buio
tana e desco
distanzia il gelo
dell’inverno
che incombe
ma caldo tornerà
sui cumuli di terra.
Daniela,2016

Immagine da web

talpa

Annunci

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/

8 pensieri riguardo “La talpa”

  1. Io associo la talpa e soprattutto la tua poesia all’umanità. Si scava si cava, si cerca, spesso si cade e si creano gallerie da cui è difficile uscire … poi alcune volte scavando si torna in superficie a rivedere il sole…
    Se non centra nulla. dimmelo apertamente, non mi offendo anzi… intanto ti mando un baciobacio ❤

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.