Tedio

Preoccuparsi o estraniarsi
esplodere o trattenersi
parlare o tacere
soffrire o far spallucce?
Odioso questo sentirsi
pervasi d’indecisione
indolenza fastidiosa
non figlia di pigrizia
ma assenza di stimoli
e disastrosa frantumazione
di sfere d’interno cosce.

Daniela,2016

nell’immagine Buster Keaton (1934)

buster-keaton-1934

Annunci

Informazioni su Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Poesia, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Tedio

  1. christo74 ha detto:

    frantumazione
    di sfere d’interno cosce

    MEMORABILE QUESTA!!!

    Liked by 1 persona

  2. Sarino ha detto:

    anche per me questo passo è sublime 🙂
    “disastrosa frantumazione
    di sfere d’interno cosce”

    Liked by 1 persona

  3. arthur ha detto:

    Fantastica!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...