Grattacielo

Grigio e ritto
alzi il capo
tra caos nervoso
di ferrosi mezzi
fumanti veleni
e malsani suoni
matita spuntata
ma indelebile
disarmonico impatto
tra più umili coppi
dubbio vanto
di chi ingabbia umani
al centesimo metro
da cui si domina
tutto e niente,
grigiore mesto
dalle nebbie avvolto
già di mattino presto
appari stanco e smunto
quale tristezza provo
nel saper lontana
altra miglior giungla
rigogliosa e vivace
con verdi chiome
che fan da cappello
quando piove
al variegato andazzo
di zampe ali e code
alcune ormai avviate
a forzata estinzione
per far posto
all’umana espansione.

Daniela,2016

Nelle immagini:

  1. grattacielo  Sanpaolo Torino,foto da web rielaborata in versione pittura a olio
  2.  Henri rosseau, “Tiger in a tropical storm surprised”, 1891
Annunci

Informazioni su Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Poesia, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Grattacielo

  1. le parole di paola ha detto:

    conosco molto bene…tutto realistico quanto detto……

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...