Senryu 28.01

Antiche mura
per le strette bifore
passò la storia

Daniela Cerrato,2017

Cédric Rey Photo

geranium-photo-by-reycedcar

Annunci

Informazioni su Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Poesia, Senryu, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

18 risposte a Senryu 28.01

  1. Franz ha detto:

    e attraverso quelle fessure tanti sguardi d’affaccio che videro la storia passare… 🙂

    Liked by 1 persona

  2. Bella! Mi sono informato, nella mia ignoranza, anche su questo genere poetico giapponese e non ho capito bene la differenza che c’è con l’haiku…. Brava! 🙂

    Liked by 1 persona

  3. vikibaum ha detto:

    foto splendida e bello il senryu, il flusso inrrestabile del tempo

    Liked by 1 persona

  4. silviadeangelis40d ha detto:

    Molto speciale il tuo tratto poetico
    Buongiorno, silvia

    Liked by 1 persona

  5. papagena49 ha detto:

    Molto suggestivo! Io istintivamente di fronte a queste antiche costruzioni provo a sentirmi loro contemporanea.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...