Volteggio liberatorio

Ed infine
quando ogni voce
ha oltrepassato le pareti
e s’è dissolta ogni eco mentale
riesco ad udire quei pensieri
solo miei che affiorano
chiari come i battiti
del cuore che s’acquieta,
come mare che le acque placa
dopo passata burrasca,
e in questa pacifica sfera
fin dove si spingono
i sogni non più trattenuti
divaga la mente mia
e di leggerezza s’infonde
come farfalla che le ali dispiega
e volitante gode del suo volteggio
liberatorio.

Daniela Cerrato,2017

Artwork by Esther Sarto

2+Esther+sarto+redigeret+1smallkontrast

Annunci

Informazioni su Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Poesia, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Volteggio liberatorio

  1. Franz ha detto:

    la farfalla e muri…voli otre ogni confine… :*

    Liked by 1 persona

  2. vikibaum ha detto:

    i voli dei pensieri…oltre le galassie…buona giornata dani, kiss

    Liked by 1 persona

  3. LuxOr ha detto:

    Il pensiero che viaggia nell’infinito e forma immagini di luoghi lontani o anche non conosciuti, si ferma un attimo nel passato tra luoghi e discorsi, riconoscendo volti e ragionando con persone conosciute o sconosciute e si slancia nel futuro per cercare un giorno diverso. Questa poesia mi lascia forti emozioni. Grazie Daniela. Un caro saluto.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...