Il tuo Es (ad un’amica)

Prova a non sopprimere per una volta
quella  parte di te che sempre fuggi
gradita o sgradita ti potrà apparire
ma non potrai di continuo oscurare
ciò che agli occhi altrui talvolta appare
non cercar pretesto, osserva l’ombra
che vive interagisce alberga in te
guarda il suo volto  ascoltane la voce
almeno per una volta non deluderla
asseconda il suo desiderio primario
chissà che tu non abbia sempre eluso
volontariamente la tua parte migliore.

Daniela Cerrato, 2017

Giovanni Zangrando  (1867-1941) ,”Modella allo specchio”

Model in the mirror - Giovanni Zangrando

Annunci

Informazioni su Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Poesia, Senza categoria e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Il tuo Es (ad un’amica)

  1. rodixidor ha detto:

    eluso o deluso, il passo è breve

    Liked by 1 persona

  2. vikibaum ha detto:

    saggio consiglio mia cara. a volte bisogna sfuggire la propria ombra…

    Liked by 1 persona

  3. LuxOr ha detto:

    La mia ombra. Cerco di reprimerla per non farla uscire. Sì, rischio di fermare la parte migliore, hai ragione. La tua poesia fa riflettere. Molto.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...