“Stelle”, di Arcangelo Blandini

LE STELLE
Nella notte profonda
risplendono le stelle;
s’attardano sui poggi,
si levan per l’azzurro,
pendono scintilanti
dagli spazi supremi
seguon le declinanti…

O vergini sorelle,
o chiomate di luce
ancelle del mistero,
una vaga armonia
mi giunge; sovrumano
susurro: inno lontano?
dubbioso lamento?

Nella notte profonda
risplendono le stelle:
raggi d’oro,d’argento,
chiarità di viola
che avvivan l’infinito:
delizia dello sguardo,
indomita speranza
e fatale tormento.

Arcangelo Blandini ,da “Poesie”, 1932.

Dipinto di Anna Valle, “Dal settimo cielo all’abisso profondo”

Anna-Valle__DAL-SETTIMO-CIELO-ALL-ABISSO-PROFONDO_g