Chi entrerà ‘nfra la dolcezza e ‘l duolo?

Senza commenti, chè i versi chiara hanno la voce.

Michelangelo Buonarroti è tornato

 A che più debb’i’ omai l’intensa voglia
sfogar con pianti o con parole meste,
se di tal sorte ‘l ciel, che l’alma veste,
tard’ o per tempo alcun mai non ne spoglia?
    A che ‘l cor lass’ a più languir m’invoglia,
s’altri pur dee morir? Dunche per queste
luci l’ore del fin fian men moleste;
c’ogni altro ben val men c’ogni mia doglia.
    Però se ‘l colpo ch’io ne rub’ e ‘nvolo
schifar non posso, almen, s’è destinato,
chi entrerà ‘nfra la dolcezza e ‘l duolo?
    Se vint’ e preso i’ debb’esser beato,
maraviglia non è se nudo e solo
resto prigion d’un cavalier armato.

Il vostro Michelangelo Buonarroti

IMG_20170505_110804_903.jpg

View original post

Annunci