Pavlova

Con vezzi barocchi
sulla tua mise elegante
inviti i sensi all’apoteosi,
sì fresca e provocante
simile a femminea figura
di niveo incarnato osi,
induci al peccato con
idilliaca danza nel palato,
e sulle ali della dolcezza
si scioglie consistenza lieve,
zuccherosa, soffice come neve.
Anche tu sei universale poesia,
dea appariscente di ghiottoneria.

Daniela Cerrato, 2017

l’oggetto del desiderio: una spettacolare  “sultan’s pavlova”

The Sultan_s Pavlova

Annunci