Quel notturno foco

Ardono come eretici
i corpi degli amanti
nel blu della notte,
s’alzano libere
lambendo il cielo
le lingue infuocate.
Ma è pira vitale,
non dispensa morte
nè gravi ustioni,
non genera ceneri
se non quelle di chi,
essendosi illuso,
si ritrova deluso;
é per sì immensa vitale passione
che si smania tal combustione.

Daniela Cerrato, 2017

Walpurgis by Chandelours ( Joanna Maeyens) on Deviantart

Walpurgis by Chandelours on Deviantart ( joanna.maeyens)

Annunci

Informazioni su Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Poesia, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Quel notturno foco

  1. vikibaum ha detto:

    -Ardono come eretici
    i corpi degli amanti
    nel blu della notte-
    che belli questi versi in incipit dani…. buona giornata mia cara…

    Liked by 1 persona

  2. Neda ha detto:

    Bella davvero.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...