Cieli immensi – Patty Pravo / Testo di Fortunato Zampaglione

Cosa aspetti che ti dica
se la colpa non è tua
se di colpo fa fatica
mentre tutto fugge via…
A noi bastava solo l’amore
il resto ci poteva mancare
e ridere scherzare poi svenire,
ma oggi che mi sembri migliore
di quello che poteva sembrare allora
Ma tu chi sei
che cosa vuoi
e come mai mi pensi?
Non sono io
nemmeno lei
ma i cieli sono immensi…
Guarda il cielo quante luci
dal passato fino a qua
quante luci nel silenzio
lungo i viali di città.
A noi bastava solo l’amore
il resto ci poteva mancare
e ridere e scherzare e poi finire,
e oggi che il passato è migliore
di quello che poteva sembrare allora
Ma tu chi sei
che cosa vuoi
e come mai mi pensi?
Non sono io
nemmeno lei,
ma i cieli sono immensi…
E ridere guardando il mondo
con la felicità di quando
il cielo è immenso,
e mai dimenticare
quel che ci ha fatto vivere
Ma tu chi sei
che cosa vuoi
e come mai mi pensi?
Poi dirsi addio,
oppure mai
ma i cieli sono immensi,immensi…
Cosa aspetti che ti dica
se la colpa non è mia.

Testo di Fortunato Zampaglione • Copyright © Universal Music Publishing Group

Annunci

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/

7 pensieri riguardo “Cieli immensi – Patty Pravo / Testo di Fortunato Zampaglione”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.