Corpi estranei

fotogrammi senza spazio nè tempo,
pensi che sian lì
latenti nella mente da sempre
compaiono senza un perchè
ma sei certa ti appartengano.
Forse son  particelle di cosmo
che il tuo spirito conserva,
retaggi d’era remota, retaggi
di vita precedente, ante placenta.
Son sprazzi d’infinito
astrusi, indecifrabili
come caratteri in sanscrito,
miodesopsie, corpuscoli della mente
improvvisi fluttuanti o statici
fluidi, ombre, elementi dinamici.
Se turbano, non disturbano il presente,
fanno parte di disegni incancellabili.

Daniela Cerrato, 2018

bis-2719897_960_720

 

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

20 pensieri riguardo “Corpi estranei”

    1. oggi proprio non direi “fermate il mondo che voglio scendere”, direi piuttosto “fatelo andare a ritroso che voglio capire meglio…oppure acceleratelo per lo stesso motivo…” 😀 ciao Paoletta

      "Mi piace"

I commenti sono chiusi.