il suono stonato della vita

C’è disperazione in quel violino stonato
all’angolo della farmacia, abituale presenza,
è lì dal mattino e rimane ad oltranza
fin che si scoccia del viavai distaccato,
ogni tanto si sposta sul marciapiede a fronte
dopo un probabile reclamo e riprende
la solita triste nenia a singhiozzo,
fatta di pause e di musicale impiccio.
Qualche spiccio lasciato di rado al suolo
non certo per quel suono sgraziato
da corde che non possono mentire
è debole voce che accompagna
il suo azzardo nel voler suonare.
Ognuno ha il suo patire la vita
tra travagli celati di varia natura,
così tra sguardi veloci su merce esibita
c’è quel suono che stride di brutto
sul capolavoro di Rota quasi distrutto,
steccato alla grande in più di una nota,
ma ormai è normale accettare il concerto
di quel povero arco che piange all’aperto.

– Daniela Cerrato

violin-374096_960_720

Annunci

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: oltreillabirinto@libero.it

11 pensieri riguardo “il suono stonato della vita”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.