Reblog: una banana a te una banana a me

"poesia" yoklux

non hai editore
non hai estintore
puoi dar fuoco
a ciò che vuoi
la libertà è terribile
puoi ascoltarti Rota
pensando all’avanguardia
o a Fuga come ad un genio misconosciuto
puoi essere destra e sinistra e centro
o qualunque altra cazzata politica
tutti li farai scontenti
farai digrignare i denti
spalancandoli quegli occhi spilli
‘sti fetenti
che sono inquadrati e hanno
la villa col filippino
il giardino con le rose
e i banani grandi e grossi.
shit.

View original post

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.