macinando i passi

Un auto ferma a motore acceso inquinava l’aria
già pesante nella galaverna del mattino,
un orizzonte rosa preannunciava un sole
scherzosamente vispo e malandrino
in apparizione frettolosa, giusto il tempo
di firmare il cielo e poi fuggire
e avvolta nella lana a più spire
accorciavo il tragitto, macinando i passi
come se fuggissi via dal gelo
che mi raggiungeva ovunque andassi.
La voce dell’inverno cristallina
si sprecava in potenti acuti,
voce di soprano, tonale superiorità
di cui tutti percepivano muti la solennità.

– Daniela Cerrato

Annunci

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: oltreillabirinto@libero.it

3 pensieri riguardo “macinando i passi”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.