a un’anima sorella

Se mi fosse concesso raccoglierei tra le braccia
l’anima tua dolce d’incontaminata natura,
fragile come fuscello irrigidito dal gelo,
asciugherei ogni tua lacrima nata facilmente
dietro nuova emozione, anche immaginata,
e con stessa licenza frantumerei ogni tristezza
che ti insegue in sottile velo, come ombra fantasma
di colomba che aleggia disorientata e sola,
per assicurarti la luce di un soleggiato sorriso
diventerei coccinella, tu azzurro fiordaliso.
Non tutto si può in questo spazio ristretto
di vita espansa in diversificato viaggio,
così il desiderio mio s’è vestito con panneggio
di versi umili e ciò che vorrei in breve ho detto.

-Daniela Cerrato

Annunci

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

2 pensieri riguardo “a un’anima sorella”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.