Reblog : La terra la terra la terra

una poesia dell’amico Luxor che mi era sfuggita quattro anni fa; avrebbe potuto essere il mio preciso stato d’animo di anni addietro, per questo la sento a me molto vicina.

Compensazioni equoree

Da quest’angolo uno spicchio di cielo
Da questa stanza uno spicchio di terra.
Le nubi oltre la cornice con zelo
fuggono svelte dallo sguardo che erra

tra luci ed ombre. Quasi per un pelo
lo sguardo cieco ha lasciato la guerra
dei sogni e dei ricordi. Ormai il gelo
scalderà i sogni, scioglierà la terra.

E se per nostalgia sul quaderno
segnerà qualche altro spicchio di mondo,
porzioni mortali d’inchiostro eterno

in questo secolo lungo un secondo,
scoprirà di non aver dell’inferno,
oggi, mai lasciato il limo profondo.

View original post

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

24 pensieri riguardo “Reblog : La terra la terra la terra”

      1. Di Firenze ho ricordo d’una “fiorentina” mezza cottura in una trattoria accanto ala “Maiale” nei pressi dell’antico mercato con un balordo e divertente mangiatore di spade, macchia di colore in una splendida penombra… naturalmente non ero solo…e…mi commuovo…

        Piace a 1 persona

Rispondi a Franz Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.