ècfrasis spazio-temporale

Millenarie colonne slanciate
frecce superstiti pronte a scoccare in cielo
evocano gloria ormai relegata a libri di storia.
A sdraiarsi supini fra le due file parallele
mozza il fiato sentirsi parte dell’infinito,
un luminoso corridoio  di via lattea
abbrevia le vie del tempo, la luna
mostra la gota adolescente, suoni di lire e sistri
s’odono in sonorità accompagnate da cori muti,
che sia ninna nanna o inno propiziatorio
è una magia cui la mente s’abbandona.
Appare una figura dalla testa felina nel deserto…
che sia Bastet, dea fra gli dei, non mi stupirei.

– Daniela Cerrato

(immagine da pinterest)

tumblr_pq06blP0fq1tjhiy5o1_540.jpg

Annunci

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

2 pensieri riguardo “ècfrasis spazio-temporale”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.