la carne da sola non sazia

Non si fa predica, non c’è morale
è solo provata e privata convinzione
che è tarocco la luna venduta al mercato
e non è amore il sesso privato di condivisioni
di sole e fuori porta, di frizioni tra pelle e repiro.
Nel ritiro di un’oscura clandestinità ristagna
la volgarità del tempo ristretto,
frustrante, è coito interrotto a metà,
caffè riuscito slavato da una moka
caricata d’acqua ma irrisoria miscela.
L’analisi logica avviene soltanto
dopo aver ritentato la trasgressione,
un toccata e fuga dove neppure un nome
si pronuncia fra le risa e il pianto.
Indispensabile non il dove ma il come
la carne da sola non sazia, manca l’incanto.
(punto)

-Daniela Cerrato

Annunci

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

9 pensieri riguardo “la carne da sola non sazia”

  1. anche se non era sicuramente tua intenzione, mi hai fatto venire in mente una persona conosciuta virtualmente -e non solo- che ha dato prova nella realtà di quella stessa stupida presunzione così magistralmente espressa nel tuo “carnale” componimento….
    chi ritenta la trasgressione alle medesime condizioni del primo tentativo, è davvero privo di ogni sensatezza, anche sotto il profilo del tornaconto personale…
    Se mi permetti, nel tempo hai affinato ancor di più il tuo “occhio che comprende”, per tornare all’eccelso Filipov… buona serata a te

    Piace a 1 persona

    1. non c’è nessun riferimento ad altre persone se non a me e quelle di mia conoscenza, dunque di certo non potevo sapere di ciò che è stata la tua esperienza, tanto più che non conosco neppure il tuo nome. le mie esperienze dirette mi hanno portato a queste considerazioni, e l’occhio si sa che vede meglio i dettagli quando ha già recepito l’insieme… Grazie per il tuo commento, spero di poterti leggere. felice sia per te la sera

      Mi piace

      1. come specificato all’inizio del mio commento, ho chiaramente riconosciuto inconsapevolezza nel tuo commento circa la persona che hai portato alla mia memoria, dunque il conoscere o meno i rispettivi nomi è del tutto irrilevante; che il tuo riferimento fosse a persone di tua conoscenza era lapalissiano, mentre ti suggerirei, se vuoi considerare il mio umilissimo pensiero, di non dare per scontato che nessuna delle persone di tua conoscenza sia anche fra le mie…
        Io sono solo costretta a proteggere la mia privacy Daniela, per la letterale malvagità subita per anni, non perché io voglia nascondere per vezzo o per infingardaggine il mio nome e cognome reali.
        Se questo non ti mette a tuo agio lo capisco, e posso tranquillamente sospendere i commenti e continuare a leggerti senza intervenire come ho fatto negli ultimi anni, non preoccuparti.
        Ti ringrazio ancora per il tempo che mi hai dedicato e ti auguro una felice continuazione

        Piace a 1 persona

      2. nessun problema, rispetto l’anonimato altrui anche se non lo condivido perchè preferisco parlare sapendo a chi mi rivolgo. Buona continuazione a te chiunque tu sia

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.