poesia indisciplinata

Poesia squartata, analizzata
con esame autoptico, sezionata,
decifrata con critiche fabulazioni
quante rime, baciate o alternate,
il rigore delle sillabe e dei versi
mai persi in scivoloni metrici…
lascio ai puristi regole e questioni,
amo la poesia selvaggia che rima
quando le pare, la voglio percepire
come fusione intensa, energia calda
di emozioni che vogliono uscir fuori
alla svelta, sul momento, come impeto
che spinge a  far l’amore all’istante,
se ti fermi a dettagliare l’anatomia
si è persa ormai tre quarti di fantasia.

  • Daniela Cerrato
Annunci

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it