la fisarmonica all’angolo

Strade con realtà disordinate,
sporadiche presenze ricordano
coprifuochi da inorridire,
vigilano verticali percentuali
dei saldi a caratteri cubitali.
L’aria gelida allontana farfalle
immaginarie, rispedite
all’ultimo sogno notturno,
gli ultravioletti del timido sole
oscurano lenti fotocromatiche
che celano d’occhi l’indolenza.
La fisarmonica all’angolo
saluta i pochi passanti
lasciando intatti gli umori
congelati del giorno, nessuno fiata,
solo l’augurio di una buona giornata
dalle mani che spingono sul mantice.

  • Daniela Cerrato

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

2 pensieri riguardo “la fisarmonica all’angolo”

  1. quello che mi colpisce di quella persona è che pur essendo a margine suona sempre musica allegra tra persone che sfilano di primo mattino per lo più imbronciate e frettolose. Probabilmente ha dentro sè un animo meraviglioso. Grazie Flavio

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.