E basta con sta retorica!

Reblog dal sito di Demonio

Blog di Demonio

Non so voi ma io pur guardando poco e nulla la tv o meglio i cosiddetti programmi di approfondimento (che non hanno mai approfondito nulla!) e pur non avendo account presso i principali social dove bazzicano le menti più illuminate come Facebook, Twitter ed Instagram, nonostante questo distacco, avverto comunque una narrazione delle vicende “drogata” da una retorica esasperante che a me ricorda o quei filmati dell’Istituto Luce ai tempi del ventennio o quella fantastica parodia fatta da Corrado Guzzanti in fascisti su Marte. Avete presente cosa intendo?Quel modo di parlare, di raccontare?

Quel tono enfatico di descrivere qualcosa di normale o anche straordinario dandogli quella connotazione eroica, quell’enfasi che poi è finta se non addirittura ipocrita visto che di solito questo tipo di narrazione è sempre funzionale ad un risultato immediato come l’audience oppure è funzionale alla glorificazione di un sistema di potere politico. Insomma non so a…

View original post 908 altre parole

Autore: Daniela

http://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

7 pensieri riguardo “E basta con sta retorica!”

  1. Si, sono d’accordo, tutta questa enfasi serve a far dimenticare quanto non si è fatto prima, e non da adesso… le impreparazioni, superficialità, bugie interessate, furbizie… certo, i medici e gli infermieri in prima linea sono encomiabili, commoventi… ma noi che guerra stiamo facendo? seduti sul divano… il senso della misura e del ridicolo non si sa dove abita

    Piace a 2 people

  2. 👍
    Gli esperti che chiamano in TV sono esperti perché dicono quello che vogliono che si dica, tutti gli altri (a parità di titoli accademici e/o competenze) sono propagatori di fake news; a volte poi le loro competenze sono più millantate che reali, ma visto che sono funzionali diventano autorevoli esperti …
    la gara a dare per primi la notizia (seppur farlocca) la si gioca da un bel po’ di tempo, la si sbatte a titoli cubitali in prima pagina (tanto, mal che vada, si può sempre smentire con un trafiletto a pag. 36);
    spargere il terrore è funzionale agli scopi che si hanno, quelli che non tutti conoscono ma che ciò non significa che non possano esistere, scopi oltretutto che non sempre sono a favore dei cittadini;
    l’ultima considerazione (ricerca di amici e nemici) mi fa immediatamente pensare al millenario, infallibile, iper utilizzato “divide et impera” … chissà come mai …
    buona giornata Daniela
    😀

    Piace a 2 people

  3. L’autore del post ha colto che tutta questa pseudo informazione è una gran presa per i fondelli! Io non lo scopro certo ora! E poi non dicono le cose che dovrebbero dire! Non informano! Confondono! E ci riempiono la testa di confusione o nozioni irrilevanti! Per esempio sembra che questo coronavirus sia una iattura caduta dal cielo! Inevitabile! Invece non è così! Per questo negli ultimi giorni mi sto sbattendo affinché questa inchiesta (che forse è l’unica che ha centrato il punto) sul coronavirus sia vista da più gente possibile, per comprendere quali siano i veri responsabili (deforestazione, allevamenti intensivi, dunque Capitalismo, multinazionali e governi del mondo, dunque politici!) e che era solo questione di tempo prima che avvenisse, e Cina, Germania e USA perlomeno sapevano bene a cosa stavamo andando incontro!
    Così vi prego tutti di guardare questo video, così sappiamo con chi dobbiamo prendercela, non con i corridori o chi va a portar fuori il cane!
    https://www.raiplay.it/video/2020/03/Indovina-chi-viene-a-cena—Il-virus-e-un-boomerang-7f5b2b93-2b26-4a62-aed8-d312f6461f22.html

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.