buio e luce

Alle fauci della morte si guarda preoccupati, non si getta spugna se ancora assorbe luce. Ma a pensarci tutta questa luce cos’è, da che proviene?
È bagliore accecante d’un amore vissuto o mancato, il volto della madre di tutte le madri, il sorriso di Pachamama infinitamente artistico, estasiante come un Botticelli,  migliaia di passi per un appuntamento mai dato, un sorriso, una parola attesa nell’ansia e mai udita, una gioia sublimata?
o di contro i flash nevrotici di chi accelera il tuo andare, le deflagrazioni che seminano morte, l’esplosione dell’Io disintegrato, le delusioni buttate in un silos in attesa di oblio?
Anni, anelli concatenati trascorsi in luce eppure quel buio profondo e
sconosciuto ha un indiscutibile fascino, viene talvolta il desiderio di baciarne le labbra, ma il timore che si schiudano e s’apra per sempre l’abisso trattiene e si rimane così, in balia di una curiosità rimandata, probabilmente a una data che non mi troverà d’accordo.

  • Daniela Cerrato

photo MOKYOKAY I 2020 da Instagram

MOKYOKAY I 2020 - Instagram

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

11 pensieri riguardo “buio e luce”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.