Reblog: La regina dell’isola

sentori fruttati e squisitamente passionale; non è un buon vino ma ottima poesia, di Carlo Becattini (Poesie stralciate)

Poesie Stralciate

2017-04-11 Giulio Danna - Aereodinamica femminile -1934 Giulio Danna – Aereodinamica femminile -1934

(2 luglio 1984 – n° 812)

Il mio cuore è un’isola,
il mio amore: – un’isola –
tutto ciò che tocco si trasforma
in pietra.
Aprirti,
romperti come una noce di cocco
per succhiarne il gustoso succo,
dissetarmi di te.
Palparti
come un avocado,
per apprezzare la morbidezza del tuo corpo,
per avvertirne sottilmente
la maturazione.
Spogliarti,
sbucciarti come una banana matura
ricca di sapore,
mettere a nudo la tua pelle
a poco a poco
beandomi del suo colore.
Il mio amore è su un’isola,
il mio cuore è un’isola,
tutto ciò che tocco
si trasforma in polvere.
Annusarti,
girarti tra le mani
come un ananas prima di prepararlo,
prima di deporlo su un piatto d’argento.
Il giaciglio: fresco e verde
come foglie d’insalata, umide ed appetitose,
ti avvolgerà per esaltarti.
Mordicchiarti
per provare sensazioni di gioventù,
di freschezza:
– la fragranza del germoglio…

View original post 104 altre parole

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

10 pensieri riguardo “Reblog: La regina dell’isola”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.