Guarda

Nell’accordo di silenzio
guardami
e poi guardati,
stupisciti di noi,
di questa stagione fertile
del tuo sorriso riflesso,
del papavero nato tra stoppe
e canne cresciute spontanee.
Hai petali delicati
timidi e fragili come le dita
quando mi sfiorano tremanti,
la vampa del sole torrido
sulla meridiana del mezzodì.
Guarda le nuvole, titubano
sul da farsi, forse pioverà,
ritiro le viole, sono delicate,
sospiro che non trattengo.

-Daniela Cerrato

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

21 pensieri riguardo “Guarda”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.