pipistrello

Appeso a testa in giù,
pipistrello in grotta
che attende la notte
per compiere giri
vorticosi nella cecità
guidata da frequenze.
Un tempo era tempo
di ritmi e frenesie
da sostenere, sere nere
e albe che profumavano
di croissant appena
sfornati, sul cuscino
musica in decibel
che sfumava nel letargo
di poche ore. Gioventù
bruciata, ribelle,
amiche per la pelle, sorelle
perse nel rogo degli anni.

– Daniela Cerrato

 

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

33 pensieri riguardo “pipistrello”

      1. 😀 a me piacciono anche se non le mangiano…li vedo spesso da me ce ne sono, meno rispetto a quando sono venuta a vivere qui, ma ci sono. Una sera, avevo mia figlia in braccio, aveva tre anni, ero seduta a prendere il fresco e all’improvviso hanno iniziato a volteggiarci attorno, erano forse una decina…ma non ho avuto paura, è stato incredibile.

        Piace a 1 persona

      2. no non mi fanno paura. Capita talvolta che si intrufolino per errore in casa, mi è successo un paio di volte nelle sere d’estate, nella casa dei miei che è vicina a un grande parco

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.