lo sconcio

Coniugando privati desideri

farsi palpare seni e natiche

non è oltraggio nè peccato,

sconcio è farsi toccare

nei segreti più intimi

permettere il furto di un passato

reliquia, aprire il tabernacolo

dei sogni e idolatrati affetti,

sporcare candori sepolcrali

laddove I fiori non sono

di Baudelaire e si scaldano

al calore più sacro della vita.

– Daniela Cerrato

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

31 pensieri riguardo “lo sconcio”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.