gemme di azzurrità

Slittavano giorni qualunque,
calma piatta di noie e picchi
di vivere inquieto,
nulla di tridimensionale.
L’orlo dell’anima sgualcito,
bandito ogni sogno, quasi fosse
una bestemmia il solo pensiero.

[…] Si scriveva a quattro mani
e un solo inchiostro rosso […]

Un giorno si staccò un pezzo
di azzurrità,
il fascino delle cose rare,
traslucido sereno colpì indolore .
Ematomi a forma di cuore
esclusero si trattasse di allucinazioni,
dal secondo semestre
si guardò più spesso la volta celeste.

Daniela Cerrato

Fluorite su quarzo

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

14 pensieri riguardo “gemme di azzurrità”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.