eros e iris

Disinnescato il desiderio
flebili voci rosa antico
di labbra dischiuse,
germoglia sui fianchi
la vita delle mani, 
calde viandanti, sicure
su alpi e appennino,
su creste di confine
ove il canto del lupo
s'innalza e si quieta.
Suffraga promessa ogni bacio
figlio e padre,
famelico divora l'aria 
brama e si sfama,
rapace in volo che plana
sul fiore aperto
trasfigurato
in una tela della O'Keeffe.

Daniela Cerrato

Georgia O’Keeffe

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

12 pensieri riguardo “eros e iris”

  1. Mi è sembrato di volare sopra il dipinto e sfiorarlo toccarlo vederlo odorarlo. Ho sentito brusii lontani, voci di donne, e ho visto sentieri arrampicarsi sui monti, sono i sentieri che percorrevo dal ragazzo, quando camminavo sul Falterona e mi inoltravo nei boschi. Bellissima.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.