menù di primavera

L'inverno domiciliato,
sbottonata la primavera
mostra spalle scoperte,
tatuaggi verde foglia
strizzano l'occhio al sole,
piazze di lupi affamati
divorano false libertà,
giornate senza sapore
di maccheroni sciapi,
il vento porta lontano
un tovagliolo bianco,
simbolo di passata resa.
Alcuni sghignazzano
inconsapevoli
d'essere diversamente liberi,
in fondo cosa siamo 
se non chili di ingenuità
con in mano una forchetta...

Daniela Cerrato

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

4 pensieri riguardo “menù di primavera”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.