interazioni

Geometrie in vivide astrazioni
infrangono la realtà
devianti angolazioni ammiccano
su incidenze di luci a taglio.
La percezione fine dell’occhio
chiamata a interpretare
un mondo iper-reale scomposto
in tanti schematici misteri,
complesso quanto la mente umana
per nulla tenera coi sentimenti.
L’io sconfitto, mutilato, sezionato
compresso, sfida nuove regole
disobbedendo ai classici schemi,
si equipara al nulla o al tutto
trascende i limiti, s’occulta.
Dietro i colori un bianco e nero.

Daniela Cerrato

dipinto di Adriana Cicognani “Venezia dei labirinti Laguna”

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

8 pensieri riguardo “interazioni”

  1. Perché è interpretazione e non rappresentazione della realtà. Per questo in generale l’arte (più o meno) astratta è qualcosa di meraviglioso, come “L’io sconfitto, mutilato, sezionato compresso, sfida nuove regole
    disobbedendo ai classici schemi, si equipara al nulla o al tutto trascende i limiti, s’occulta”, l’io sconfitto indeciso, insicuro, spaventato, arrabbiato, deve uscire e depositarsi sulla tela. Una lirica meravigliosa.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.