caos d’incompiuto

Fosse caduta la luna
avrebbe fatto meno danni,
non ho frecce nè scudo
a difesa degli anni a venire. 
Del sogno amo il nocciolo 
getto la buccia
a concimare altre notti
rincorro la polpa sfuggente
verso radure di silenzi
e mentre inizia a parlare
scompare e divento muta.
C'è sempre il risveglio
a mediare caos d'incompiuto
condensando ciò che resta
in parole che albeggiano 
dietro la rupe 
di malinconica poesia.
L'intraducibile sia
attesa di notti meno cupe.

Daniela Cerrato





Biological Fantasy, 1946 by Helen Lundeberg

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

10 pensieri riguardo “caos d’incompiuto”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.