intermezzo

Se si allontana dalla strada
rimane cielo da percorrere,
a stretto giro di rondini
e altro frullo d'ali in coro.
Così viaggia meglio il pensiero,
nudo scalzo, senza fretta alcuna,
tra sole o luna non ha preferenza,
nemmeno ha urgenza di arrivare
a tanto imprecisa meta.
Può sostare se gli pare,
incontrare burrasche, abitare nuvole,
essere fulmine,vortice, arcobaleno,
si può cibare, abboffare di sereno
per un tempo buio e indigesto,
quando il cielo sarà pesante di neve
tanto greve da non permettere il volo.

Daniela Cerrato

Autore: Daniela

https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/ email: danycer@fastwebnet.it

4 pensieri riguardo “intermezzo”

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: