debuttanti alle prove

Cala il sipario tutti i giorni,
anche su quelli inconcludenti
che non ci hanno resi protagonisti.
Posti a sedere pochi. Stiamo in piedi,
che alzandoci sulle punte e stendendo
braccia e dita verso l’alto
ci si avvicina di più al cielo.
Non si applaude, non si osanna
alcun momento particolare,
un bis non è consentito, ieri
è tempo andato, l’oggi in corso.
Il domani sarà recita a soggetto
ma con l’entusiasmo dei debuttanti
durante le prove, senza pubblico.

. Daniela Cerrato

Baker Sreet

Baker street è una strada londinese ed è anche un brano ad essa dedicato del cantautore inglese Gerry Rafferty, una canzone indimenticabile anche per l’assolo di Raphael Ravenscroft al sax. È datata 1978 ma non ha mai smesso di essere trasmessa dalle radio di tutto il mondo. Ancora oggi capita di riascoltarla allertando i ricordi…

gelo

Il gelo ha invaso le ossa
un tremore s’è impadronito
delle mie vertebre, cammino
senza osservare l’accanto
pensando al secco canale
di un rio che taglia il parco
ove massi e steli, tra brulli
arbusti, hanno umore cimiteriale.
e mi sento cadavere che cammina
nell’attesa che torni il sole.

-Daniela Cerrato

onde blu(es)

S’impara a nuotare in acque di vita
bracciate insicure, poi più decise
finchè mancano fiato e forze.
Così si prova a galleggiare,
fingendosi cadavere in superficie,
continuare a vivere di sole e luna
abbracciare nel pensiero i sogni,
sicuri salvavita per vincere
l’alta marea di cupa tristezza.

– Daniela Cerrato

lampade e sculture in carta di Mouton-Perrat e Guibrunet

da circa dieci anni, Sophie Mouton-Perrat e Frédéric Guibrunet combinano luci soffuse con delicati oggetti di carta per creare sculture eteree. Lavorando con il nome di Papier à êtres, il duo utilizza la tecnica della cartapesta per costruire donne a grandezza naturale vestite con eleganti abiti che diventano anche lampade.
Per queste creazioni, che sono state esposte anche al Teatro dell’Opera di Parigi, Mouton-Perrat e Guibrunet lavorano in stretta collaborazione. Ognuno è responsabile di metà di ogni scultura, Mouton-Perrat modella le figure e si concentra sui dettagli del viso, dei capelli, di vestiti e posture del corpo, mentre Guibrunet sviluppa la base e l’illuminazione.
Una volta assemblato, il risultato è una piacevole fusione di arte e tecnologia. Quando le luci sono spente, sono visibili i bellissimi dettagli di Mouton-Perrat, se accese un bagliore raffinato diventa altamente scenografico.
Qui il loro sito: https://www.papieraetres.com/creations/

tempo corsaro

Non si vizia nè si sevizia il cuore,
le torture, pur dolci, non ammesse.
Mantenerlo intrepido è necessario
senza distrarlo con inutili finzioni,
illusioni offerte a buon prezzo
come un saldo di fine stagione.
E nei dubbi che mutano la buona fede
ricordarsi che esiste corrispondenza
di carezze frastornate da incertezze.
L’eventuale tesoro verrà scoperto
da un tempo corsaro, dopo arrembaggio
disarmato, nessuno fatto prigioniero.

– Daniela Cerrato

come dice Ray Davies: dov’è la poesia?

 

I just got back from a walk
Down the square
To the local Kentucky
To see what was cooking down there

I looked around at the stores
And the signs
And the queues lining up
For that 21st Century fare

I kneel down and say grace for the comforts the world bestows on me
And the great corporations providing our every need
And those big neon signs telling us what to eat
And every shop window goods are designed to please
Oh but I ask
Where is the poetry?

The day we met we were both down and broke
But we laughed and found comfort
In old books and walks in the rain
Reading poetry out loud
Watching old black and white films together
In the days before Blockbuster came

I hear you ran off and found yourself a rich handsome fella
To supply you with all you require in material needs
I hope your fairytale doesn’t end tragically
And in a shopping mall somewhere you’ll be down on your knees
Crying out loud
Where is the poetry?

I’m looking at a sign that says “Have A Good Day”
But I got too much on my mind
So many questions that get in the way

Everybody’s looking for perfection
But once I heard a wise man say
To get sometimes you have to give away
Where is the poetry, what is the rhyme?
What is the meaning?
Give us a sign

I have read in the news
Someone said that the great the population
Is better off than yesterday
Better health, better food, better sex
Better higher education
But with credit card bills always on the way

And I just saw my gal with a guy in a fast food outlet
They seemed happy together
But I saw the tragedy

Maybe I’m missing something
Was too blind to see
She settled for someone who isn’t so hard to please
Without all the fire and desire and the mystery

Oh But I ask
Where is the poetry?

 

Sono appena tornato da una passeggiata
In fondo alla piazza
Nel locale Kentucky 
Per vedere cosa si cucinava laggiù

Mi sono guardato intorno nei negozi
Le insegne
E le code in fila
Per quell'acquisto del XXI secolo

Mi inginocchio e ringrazio per le comodità che il mondo mi concede
E le grandi aziende che soddisfano ogni nostro bisogno
E quelle grandi insegne al neon che ci dicono cosa mangiare
E tutte le merci della vetrina sono progettate per soddisfare
Oh, ma chiedo
Dov'è la poesia?

Il giorno in cui ci siamo incontrati eravamo entrambi a terra e al verde
Ma abbiamo riso e trovato conforto
In vecchi libri e passeggiate sotto la pioggia
Leggere poesie ad alta voce
Guardare vecchi film in bianco e nero insieme
Nei giorni precedenti l'arrivo di Blockbuster

Ho sentito che sei scappata e ti sei trovato un bel tipo ricco
Per fornirti tutto ciò di cui hai bisogno per le esigenze materiali
Spero che la tua fiaba non finisca tragicamente
E in un centro commerciale da qualche parte sarai in ginocchio
A gridare forte
Dov'è la poesia?

Sto guardando un cartello che dice "Buona giornata"
Ma ho pensato troppo
Così tante domande che si frappongono

Tutti cercano la perfezione
Ma una volta ho sentito dire un saggio
Per ottenere a volte devi dare 
Dov'è la poesia, qual è la rima?
Qual è il significato?
Dacci un segno

Ho letto nelle notizie
Qualcuno dice che la maggior parte della popolazione
Sta meglio di ieri
Migliore salute, cibo migliore, sesso migliore
Migliore istruzione superiore
Ma con gli estratti delle carte di credito sempre in arrivo

E ho appena visto la mia ragazza con un ragazzo in un fast food
Sembravano felici insieme
Ma ho visto la tragedia

Forse mi manca qualcosa
Ero troppo cieco per vedere
Lei ha scelto qualcuno che non è così difficile da accontentare
Senza tutto il fuoco, il desiderio e il mistero

Oh, ma chiedo
Dov'è la poesia?