Archivi categoria: Riflessioni

Con Euterpe ben si inizia, ma poi…

Stamane non ho alcuna preferenza, walzer ciaccona o minuetto, tu non badare a me dolce Euterpe, avvìati pure tranquilla, purchè col sorriso ed aria allegra si vada ad iniziare. Il sole fiero scalda il giorno che ancora si stiracchia, le … Continua a leggere

Pubblicato in Racconto breve, Riflessioni, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , | 5 commenti

Pensando fra me e me…

Dimmi del vento, di quando si fa violento e ti scuote anticipando l’ira del cielo che si oscura fino a scagliarti addosso l’improvviso temporale, di quando odi la pioggia sopraggiungere da lontano e sai che non potrai sfuggire alla sua … Continua a leggere

Pubblicato in Racconto breve, Riflessioni, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , | 5 commenti

“La vergogna è fingere di essere qualcuno che non si è”

Immagine | Pubblicato il di | 4 commenti

Commento di Fausto Corsetti al mio post Al di là il mare

Desidero condividere un commento che in realtà è una bella ed accurata riflessione, lasciatomi da Fausto Corsetti in un mio passato post che si trova all’indirizzo (https://ilmondodibabajaga.wordpress.com/2017/07/02/al-di-la-il-mare/). E’ la prima volta che trovo un suo commento e trovo deludente non … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni, Senza categoria | 6 commenti

Conversazione insolita

Quasi non posso credere ai miei occhi, sei proprio tu, la stessa che ricordavo esattamente come ora ti ritrovo, sempre lì nel piccolo canale ormeggiata tra le tante barche allineate con ordine severo, leggermente più vicina al ponte, ma di … Continua a leggere

Pubblicato in Racconto breve, Riflessioni, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , | 4 commenti

Nell’abissale placenta

Ricorrente è il desiderio d’essere una creatura marina, appartenere a quel mondo fiabesco che sta al di sotto della superficie in cui l’uomo galleggia con corpo e pensieri. Vorrei l’acqua come mio elemento vitale e assorbirne tutta l’energia, estasiarmi per … Continua a leggere

Pubblicato in Racconto breve, Riflessioni, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , | 16 commenti

Gioie istantanee

Non si possono narrare i colori di un cielo terso, di azzurrità turchesi del mare, dei colori saturi di campi di colza che abbagliano quanto la luce diretta del sole, o le molteplici sfumature striate dei petali di un iris … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , | 12 commenti

Sulle note del tuo profumo

Quei tre pini allineati di media grandezza parevano gemelli, le loro teste si sfioravano e da una certa distanza creavano l’effetto ottico di un’unica chioma con tre sottili tronchi. Sentinelle sulla riva del piccolo lago che di sera diveniva una … Continua a leggere

Pubblicato in Racconto breve, Riflessioni, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Inutile sproloquio

Sulle mie lenti specchiate ti sei riflesso per un’ora buona, gesticolando parlavi, parlavi a ruota libera, senza interruzioni, come un disco rotto, ripetendo frasi fatte; e quante parole inutili sono uscite dalla tua bocca, senza neppure accorgerti che le mie … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , | 18 commenti

Osservazione odierna

Avere tatuata sulla pelle una farfalla quando si ha la sensibilità di un pachiderma, è cosa risibile oltre che assurda. – Daniela Cerrato, 2017 Immagine simbolica da web

Pubblicato in Riflessioni, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , | 5 commenti