Archivi categoria: Senza categoria

Origami

Correnti inevitabili ci trascinano nolenti verso infide rapide, tranelli vigliacchi della vita che ci osserva e pare sogghignare sulle nostre difficoltà, proprio quando non avremmo neppure la forza di galleggiare su calma piatta. In quei giorni anche una barchetta di … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria, Poesia | Contrassegnato | 1 commento

Anime fluttuanti

Coniugazione di corpi, si disgela schiavitù lordura di falsi moralismi, ripresi  gli indomabili  fremiti, curiosità e dannazione desiderio e voluttà, incessante trepidazione, inferi ed eden al tempo stesso in cui scivolare in libertà, fantasia in ogni amplesso, lenzuola lacerate dal … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Senza categoria | Contrassegnato | 7 commenti

Dal maschile al femminile: androgino ed ibrido

Originally posted on MURO MAESTRO:
Il simbolismo sessuale, della parte per il tutto, dello strumento per l’intento, si manifesta mediante le molteplici raffigurazioni, talora ossessivamente reiterate [1], degli organi riproduttivi, soprattutto femminili (sicuramente in innumerevole copia [2]), ma anche – seppur…

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Amore in gabbia

Tenacia d’amore non collassa nella gabbia del tempo l’assenza si fa spessa, le speranze nutrono lo spirito scarno, si rafforza il desiderio, dai ricordi trae forza il respiro di vita che non si smorza … urlo di strazio muto e … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Senza categoria | Contrassegnato | 14 commenti

Diciannove inverni (dedicata)

Niente è stato più reale di un grande sogno innato rimasto in attesa d’un giusto tempo per germogliare, crescere, esser sviscerato dal profondo, desiderio incontenibile e paziente di concretizzarsi prima o poi sotto qualche forma, e quello iniziato dentro i … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Senza categoria | Contrassegnato | 11 commenti

Anggun & Florent Pagny – Nos vies parallèles

❤ ❤ Cojo el tren y pienso en ti Donde estas tu J’ai besoin de faire un break Je veux traverser la mer Et dégager de la cordillère En regardant devant moi Pas de plafond dans le ciel De chez … Continua a leggere

Pubblicato in musica, Senza categoria | Contrassegnato , , , | 8 commenti

Termine improprio

Vale come una pacca silente per un saluto frettoloso chiamare parentesi lo spazio di nostra vita che in animo ha ancora radici serbate al meglio del vigore, come in serra ove c’è fertile terra La definiamo parentesi ma è termine … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Senza categoria | Contrassegnato | 5 commenti

Iosif Brodskij (1940 – 1996) Verso il mare della dimenticanza (Lettera a A.D.)

Non è necessario che tu mi ascolti, non è importante che tu senta le mie parole, no, non è importante, ma io ti scrivo lo stesso (eppure sapessi com’è strano, per me, scriverti di nuovo, com’è bizzarro rivivere un addio…) … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Senza categoria | Contrassegnato , | 9 commenti

Dal brivido un sorriso

Persiste la pioggia nella sua discesa lenta, col suo gocciolìo massaggia e inzuppa il suolo è ticchettìo cadenzato, ritmica battuta che non muta, le stille son migliaia di soldatini che non cambiano di ruolo, ligie al dovere di paracadutarsi dal … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Senza categoria | Contrassegnato | 2 commenti

Vuota conchiglia

Sei come il sole che gioca quando tra ammassi scuri di nuvole dense come muri si benda per la mosca cieca ti eclissi, poi riappari senza alcun preavviso, non mostri la luce del viso ma sventagli i tuoi umori ed … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Senza categoria | Contrassegnato | 9 commenti